E’ dal lontano febbraio 2016 che non ci occupiamo del petrolio come asset di investimento.

Ieri sul Wall Street Journal è uscito un articolo importante sull’ingente spostamento di capitali che sta avvenendo in questi mesi.

In Segnali di Borsa non seguiamo di solito le IPO (Initial Public Offer, cioè l’offerta di nuovi titoli quotati in borsa). Il motivo è che le differenze fra la quotazione iniziale di un titolo appena esce in borsa e quella reale che si definisce soltanto facendo passare un certo lasso di tempo sono talmente imprevedibili da rendere impossibile […]

Sapevi che oggi puoi comprare i titoli di borsa spagnoli al prezzo che avevano nel 1998? Ma devi affrettarti, perché questa situazione favorevole non durerà molto…

A gennaio avevo segnalato un estremo sul British Pound che poteva essere sfruttato per un trade da chi è abituato a usare i futures. Oggi, restando nello stesso genere di trade (cioè un trade forex effettuato coi futures), segnalo un altro estremo fatto dall’eur sul dollaro.

Forse non lo sai, ma tra i tanti etf disponibili su cui puoi investire ce n’è uno che assicura in modo (quasi) infallibile una rendita mensile di 0,062 dollari per un totale di rendimento dell’8% annuo.

Lo scorso mercoledi 23 novembre l’olio di soia ha completato una figura tecnica chiamata testa e spalle con una perfezione raramente visibile nei movimenti reali di un titolo o un indice. La chiarezza perfetta di questo pattern sta nei seguenti elementi: – il testa e spalle di 27 mesi inizia con un declino ad agosto […]

Siamo ormai alla fine dell’anno e possiamo fare un bilancio dei trade fatti sulla borsa italiana col nostro sistema di day trading chiamato “Trading Armonico”. I trade li effettuiamo con il future “Fib”, che replica l’andamento della borsa italiana FtseMib. Ti dico subito che il saldo finale di tutti i trade fatti dal 2015 è […]

Da quando è nata la nostra rubrica gratuita Segnali di Borsa, abbiamo indicato ai nostri lettori moltissimi trend su cui è valsa la pena investire per avere un buon rendimento nel tempo. Di alcuni trend già conclusi, come il platino, l’argento, l’immobiliare americano, il litio, lo zinco, alcuni li avevamo utilizzati per i consigli di […]

Chi ha deciso di investire a medio o lungo termine deve turarsi il naso e aspettare che passi il periodo che va da ottobre a dicembre, con le elezioni americane e il probabile rialzo dei tassi a breve termine della Federal Reserve nel mezzo.

Abbonati subito GRATIS a: "Segnali di Borsa"

Entra nella stanza dei bottoni dell’alta finanza senza spendere un centesimo!

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Abbonamento Gratuito a "Segnali di Borsa"

Inserisci qui sotto la tua e-mail funzionante e riceverai subito il link per ricevere i miei segnali gratis sulla tua posta elettronica!

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco